Post Erasmus a Parigi - Francia

Sunday, November 19, 2006

La metropolitana di Parigi

La metropolitana (RER-METRO) di parigi è una cosa sconvolgente....se vivi a Parigi non può non avere un ruolo fondamentale nella tua vita...io ero abituato alla metropolitana di napoli, quindi potete ben capire il mio stupore quando ho visto teni ad intervalli di 2 minnuti..e sempre strapieni di gente...mamma e quanta gente che si incontra nella metro. La cosa brutta è che ognuno è solo in mezzo a tutta questa massa, ci sono volte che faccio 20 minuti di tratta la mattina con la linea 6 e non sento 1,ma 1 parola..solo il rumore della porta che si apre,la sirena ,poi si richiude e ricomincia da capo. Nella metro tutti i francesi sembrano tristi,mai nessuno che sorride, sempre con quei musi lunghi, le cuffiette e un libro in mano (io se acolto la musica nn riesco a leggere...). In media ho visto che si passa circa 1 e mezza al giorno sui mezzi pubblici...chi da est va a ovest per lavoro, chi da ovest va a est, da nord a sud, da sud a nord...ma xkè non si fa una bella "ottimizzazione" delle risorse e degli appartamenti...tu vivi a est e lavori a ovest, fai uno scambio equo con qualcuno che vive a ovest e lavora ad est...così hai più tempo libero,meno stress del viaggio ecc...Io quasi quasi metto un annuncio..voglio proprio vedere che succede!

10 giorni di solitudine...9-19 novembre

I due giorni dopo lo sciopero non sono stati molto entusiasmanti, sono andato al labortorio (quetsavolta ho trovato la "strada ottima" nel senso che è quella che mi fa arrivare nel minor tempo possibile..solo 1h e 15 min) e ho lavorato sul mio progetto. Sabato 11 sono andato alla cité universitaire ad una festicciola di spagnoli nella "casa degli americani", almeno ho conosciuto qualcuno. DOmenica facende di casa e sport. Da lunedì a venerdì laboratorio...ma tutte le sere cercavo di tornare prima xkè dovevano arrivarmi dei certificati dall'italia (che palle la burocrazia francese)...alla fine il mio atto di nascita è arrivato ma alla segreteria mi hanno detto che non andava bene xkè lo volevano in francese...maledetti! Quindi sono andato al consolato emi hanno detto di rivolgermi ad un "traduttore giurato"..50/60 € per tradurre un foglio di carta..ma vafff... Allora ho trovato un'altra soluzione: l'ho tradotto io e poi volevo falsificarlo, ma non avevo i mezzi (scanner e stampante) quindi l'ho inviato in italia dove lo faranno formare e timbrare e poi me lo rimanderanno...morale della favola...A MORTE I BUROCRATI!!! In questa settimana doveva anche arrivare il cellulare che ho comprato su ebay...ma non è arrivato..spero che non si sia perso o che l'abbiamo rapito alle poste francesi xkè l'ho già pagato :-(
Poi volevo andare in palestra ma pure là un'altra questione: seve il certificato..quindi l'ho fatto mandare dall'italia xkè qui si paga e nel "bel paese" no, quando è arrivato sono andato ad iscrivermi manon era il giorno delle iscrizione, quindi mi hanno detto di tornare il giorno dopo...ma il giorno dopo era chiuso xkè non so xkè...quindi se ne parla lunedì! Ma xkè devono rendere ogni cosa,seppur semplice, tanto comlicata!!??!!?
Sabato, ieri, sono andato in giro x Parigi, nel 1° quartere, il cuore della città. Sono andato anche al centro pompidou ma c'era un saaaacco di fila e mi scocciavo di aspettare. SOno tornato a casa ,mi sono preparato e ono uscito, sono andato, da soo ovviamente, alla LOCO, una grossa disocteca di Parigi...quando sono arrivato lì ho visto..udite udite..IL MOULIN ROUGE!!! che era proprio azzeccato alla discoteca :-) Non hanno fatto storie x farmi entrare xkè ero staniero, poi ho preso una birra ( 7€ una hineken...mai più..almeno non ora, non me lo posso permettere) e così è passata la serata, tra una sala ed un'altra. Alle 5 tutto è finito, sono andato alla metro e un ex-carcrato ha iniziato a parlare con me...poi x fortuna se ne è andato. SOno arrivato a casa che rano le 7 di mattina, ho visto un paio di puntate di "my name's EARL" e poi un po' di riposo...

Wednesday, November 08, 2006

giorno di sciopero - 8 novembre

Oggi non dovevo andare al lab per lo sciopero,meglio così! Mi sono alzato tardi, sono andato a correre e fatto faccende di casa...questo è tutto...domai sarà meglio spero

il laboratorio 6-7 novembre

Lunedì mattina mi sono alzato tutto entusiasta...oggi è il primo giorno in Laboratorio!! Prendo la metropolitana e vado...poi ne prendo un'altra e vado...mmm..poi un'altra..mmmmm..poi un autobus...poi 15 minuti a piedi...aaaaaaaaa...e poi arrivo!! Vabbene che ho preso la strada sbagliata ma che cazzo...1 h e 45 minuti!! Vabbè, vado alla reception e poi mi fanno le carte per entrare. Mi viene a prendere il mio professore e mi porta a fare un giro del laboratorio. All'inizio parla mezzo in francese e mezzo in inglese..poi ci accordiamo sul francese che a capire capisco..ma a parlare ancora non è proprio cosa mia. Mi illustra un po' quello che dvo fare,mi da una tesi da leggere e poi se ne va :-( Io sto un poco, poi verso le 5 i nuovi dottorandi (che hanno più o meno la mia età, sono 4 ragazzi cool) mi vengono a chiamare perchè loro vanno via emi dicono di andare con loroi non mi ritiro stasera da solo ^_^.
Faccio la strada sulla metro con un professore giovane che lavora lì e mi spiega un po' di cose e i indica la strada per arrivare a casa...dopo un'oretta ci sono! Vado in palestra ad iscrivermi ma serve il certificato medico prima...quindi niente :-( TOrno a casa ,mangio e a letto che domani devo alzarmi presto.

L'indomani la sveglia non suona (era sul pc che si è spento mistreriosamente da solo...) quindi mi sveglio tardi e corro al laboratorio..ma strada facendo mi perdo :'-( , sbaglio strada e quindi arrivo in ritardo..mmm! Però oggi mi trovo un Pc e una scrivania almeno, così da domani so da dove cominciare...peccato che il giorno dopo non posso andare che c'è lo sciopero della metro!
A fine serata, verso le 5, c'è una festicciola di benvenuto per i nuovi dottorandi (4 in totale) , bevo una birra alla ciliegia e chiacchiero con gli altri dello staff,poi a casa...arrivo alle 20.30!! maledetta metropolitana parigina!!

il primo week-end 4e5 novembre

Bene bene...il 4 e il 5 sono stati 2 bei giorni perchè è venuta a trovarmi Annemie dal belgio ^_^
Sono andata a prenderla alla stazione degli autobus sabato alle 10 ma c'è stato ritardo e lei è arrivata verso le 12...vabbè! Siamoa ndati a casa a mangiare e posare le borse e poi ce ne siamo andati in giro per parigi. Siamo andati prima all'arco di trionfo poi una passeggiatina fino ai Campi di Marte e poi ovviamente siamo saliti sulla tour eiffel . Dopo esserci goduti il panorama e fatto 92 metri in altezza...con le scale...siamo arrivati al secondo piano dove c'è il ristorante...abbiamo visto i prezzi..la cosa più stupida costava 90€...mmm...meglio di no, e poi c'era una fila lunghissima per entrare. Siamo scesi giù, sempre a piedi, e siamo andati a prendere una Crepe al cioccolato e abbiamo mangiato guardando la tour che si illuminava..bello!
Poi siamo tornati a casa, abbiamo cenato e preparato qualcosa per l'indomani e poi...a vedere un film, Cars.
Il mattino dopo ci siamo svegliati e verso le 11 siamo andati al museo del Louvre, che era gratis dato che la prima domenica del mese i musei(quasi tutti) a Parigi sono gratis...siamo entrati dalla famosa piramide di vetro e siamo andati a fare un giro...prima 15 minuti di smarrimento per capire dove era cosa e poi siamo andati a vedere la Gioconda e La venere di Milo ,poi un giro nella sezione dei reperti dell'antico egitto...e c'era pure una MUMMIA !!! Poi abbiamo mangiato su una scalinata....sempre da zingari! Dopo un po' ci siamo scocciati e siamo andati sull'isoletta a vedere Notre Dame ...Poi il tempo a nostra disposizione è finito...ho accompagnato Annemie all'autobus e lei se ne è tornata in Belgio... Una cosa bella è che per 2 giorni ho parlato solo italiano con lei perchè lo sta imparando..brava!!

Friday, November 03, 2006

I miei flatmates

Nella casa che ho trovato vivevano già 2 ragazzi, MIDO e REMI. Mido è algerino,30 anni , au chaumage (disoccuato) inc erca di lavoro...ha una grassa risata contagiosa ma sembra un po' prepotente...vedremo. Remi è più simpatico, ha 24 anni ma nn ama molto uscire, lavora come designer industriale e mi hadetto che guadagna 1700€ al mese!! WOW...però considerando che un drink quando esci costa da 8 a 20€...allora si capisce che non è poi tantissimo. Poi ho chieto chi era l'abitante della mia stanza in precedenza...c'erano due ragazze, Letizia e un'altra..una coppia di lesbiche :-)

Primo posto..una settimana a parigi

Ciao, sono Gianluca! Questa volta sono venuto a Parigi per fare un'altra piccola esperienza all'estero...non è proprio ERASMUS ma cmq mi ha mandato qui l'università per sviluppare la mia tesi di laurea iningegenria...cmq lo spirito è sempre quello di uno studente ERASMUS!!

Sono arrivato qui giovedì 26 ottobre con meridiana e subito all'aeroporto le prime barzellette...c'era un italiano non proprio "ok" con la testa che come siamo andati al check in ha cominciato a gridare che voleva le sue valigie, che l'aereoporto le aveva perse tra gli squardi sbigottiti dei polizziotti francesi..ala fine dopo un quarto d'ora di tarantelle tutto si è risolto. Vado a prendere la metropolitana e subito mi salta all'occhio che qui non è come napoli, se vuoi viaggaire devi pagare!!Infatti hanno delle sbarre rotanti che se non metti il biglietto, all'ingresso e anche all'uscita non puoi passare (non è sempre vero però ^_^ )!! Arrivo alla Gare du Nord e subito compro una scheda francese per chiamare Maria, un'amica della mia amica russa Nigora che dovrebbe ospitarmi per la notte, la chiamo e sembra tutto ok, ci diamo appuntamento davanti all'uscita di una metropolitana e dopo un po' arriva lei. Andiamo a casa sua in un residence universitario, metto le mie cose ed esco perchè avevo un appuntamento per vedere una casa. Vado all'inidirizzo e mi apre un architetto italiano (Barbara) e mi fa vedere la stanza....mmm...era un buco nel muro senza nemmeno la porta, al posto suo c'era un lenzuoo appeso :-(...dico che farò sapere e mi avvio per tornare da Maria quando mi arriva un sms e lei mi dice che non può più ospitarmi la notte...eeeeeeeeeeeee!!!!!!! E mo? Cmq torno a casa sua ,prendo un po' di cose (erano le 10.30 di sera) e vado a cercarmi un ostello...fuori piove pure. Ne chiamo uno e mi dicono che hanno posto...menomale, già mi vedevo nel mio bel cartone sotto un ponte della senna. Vado lì, faccio amicizia con un ragazzo di Hong Kong che studia in Inghilterra e mi metto a dormire dopo la prima giornata a PArigi. La mattina seguente vado un po' in giro per trovare un nuovo alloggio...niente. Quindi vado all'ufficio internazionale dell'università e mi danno qualche consiglio..ma niente di utile. Quindi provo a chiamare un altro ragazzo che conosco da Lund e che ora si trova a PArigi, Jorge ma nn risponde,spengo il telefono per cambiare la scheda e sorpresa sorpresa...MUORE IL TELEFONO!!!! MUORE,NON SI ACCENDE PIU'!! Caaaazzzz00000..avevo tutti i numeri di telefono sopra :-( Torno a casa di Maria per chiedere aiuto ma lei mi dice che devo recuprare la valigia che avevo lasciato da lei la sera prima perchè l'indomani sarebbe tornata in spagna :-( Riesco a procurarmi dinuovo il numero di Jorge ma mi dice che pure lui va 10 giorni ad amsterdam...senza più speranza torno all'ostello e mi metto a dormire. Il giorno dopo consulto degli annunci on-line a pagamento e riesco a trovare un ragazzo che fitta una stanza,lo chiamo e vado all'appuntamento...sembra tutto ok,mi dice che mi avrebbe fato sapere in serata. Lo chiamo una decina di volte ealla fine mi dice che è tutto ok,HO UNA STANZA!!! Vado lì la sera,gli porto i soldi del mese (pago solo 330€) e me ne torno in ostello. La mattina dopo faccio dei servizi e mi trasperisco nella mia nuova casa!! I 3 giorni che seguono (29,30,31 ott) li passo a mettere apposto la stanza, cmprare le cos che mi mancano ecc...Il primo novembre è tutto chiuso e piove per cui me ne sto a casa a riposarmi. Il 2 compro un abbonamento mensile per la metro (86€!!) e vadoin giro per cercare un nuovo cellulare. Vado vicino all'ostello che è il polo dei telefoni di Parigima quello che vogli io, Nokia n70, o costa carissimo sbloccato (400€) o te lo vendono bloccato con un abbonamento :-( Niente da fare... Ieri,3 novembre, sono riuscito a trovaro su ebay nuovo,sbloccato e dalla germania per 240€!! Che culo, ho rilanciato l'asta fino all'utimo secondo e ho vinto!! Spero che il tedesco me lo amndi subito che altrimenti non ho niente (sveglia,telefono,camera,lettore mp3). Verso le 22 esco, la prima sera a PArigi e vado ad una festa,gratis per gli erasmus, in centro!! Mi diverto...soprattutto perchè spendo in totale 5€ ma non conosco nessuno..anche perchè il mio francese non possiamodire che spicchi per fluidità! Alle 3 lascio la festa,prendo un paio di notturnie alle 4 sono a casa! Oggi è un altro giorno..si vedrà!